Complesso edilizio "Via Dante 49"

Cerreto d'esi (AN), 2016

Un complesso industriale edificato a partire dagli anni ‘60 e posizionato sulla S.P. Ancona–Macerata viene riqualificato per ricavarne un polo ospitante le nuove sedi direzionali di tre società operative a livello internazionale, uno spazio commerciale e vasti ambienti per la logistica. Si richiede che il complesso edilizio esprima una maggior riconoscibilità a livello urbano, la realizzazione di nuovi spazi per uffici e l’adeguamento impiantistico del deposito. Il progetto concentra le risposte alle esigenze di maggiore riconoscibilità urbana nei due corpi di fabbrica posizionati tra la quinta dei capannoni e la strada. Si prevede la sopraelevazione della palazzina uffici originariamente a 3 piani con realizzazione di una 'lanterna' ad uso sala riunioni esternamente rivestita in policarbonato retroilluminato, elemento iconico alla scala urbana. Rispetto all'altra palazzina uffici si interviene invece mantenendo i volumi originari e lavorando esclusivamente sulla pelle dell'edificio. Su entrambi gli edifici direzionali il tono scuro ed a contrasto delle tinte sottolinea i nuovi volumi emergenti rispetto alla quinta dei capannoni circostanti.